Laboratorio di teatro integrato per persone con disabilità cognitiva e un familiare



Il teatro è uno dei più importanti mezzi sociali con la capacità intrinseca di far emergere e sviluppare le potenzialità inespresse di ognuno di noi.
Il progetto prevede il coinvolgimento di persone con disabilità cognitiva e un familiare (genitore o sorella/fratello), in un’esperienza di laboratorio di teatro integrato. Nel teatro ma anche nella vita diventa interessante il percorso che ogni individuo costruisce intorno alla sua specificità. In questo caso il teatro crea una cornice all’interno della quale questa esperienza ha un valore artistico per tutti.

L’intento è quello di sviluppare un percorso al fine di creare una compagnia che proponga un punto di vista diversamente poetico.
Con questi presupposti Officine Teatrabili, si inquadra come percorso artistico e, quindi, di crescita, coadiuvato dalla competenza dei conduttori e degli operatori sociali.

 

PERCORSO DI LAVORO:

  • “Mi occupo di me stesso”: il gruppo dei parenti e il gruppo con disabilità vengono separati per lavorare sulla conoscenza e ricerca/conquista del proprio spazio emotivo interiore.
  • “Nuova conoscenza”: unione dei due gruppi dei partecipanti.
  • "Io esprimo me stesso davanti ad un gruppo conosciuto”: espressione, prime improvvisazioni;
  • Presa di coscienza del nuovo sé in rapporto all’altro conosciuto.
  • Messa in scena e rappresentazione

 

 

FREQUENZA: monosettimanale da ottobre a giugno
DURATA: 2 ore
GIORNO E ORARIO: Sabato
SEDE: Teatro Brancaccio – Via Mecenate, 2
COSTO MENSILE: € 80,00
ISCRIZIONE ANNUALE: € 50,00

 

 

INFO E PRENOTAZIONI:

A.T.C. SALTIMBANCO
tel. 06.45447670 cell. 340 6716474
contattaci>>